Classifica SERIE D
Risultati JUNIORES NAZIONALI

Serie D, Fersina Perginese-Union Triestina 2-1

18/09/2013
in  

Serie D

Esordio amaro per l'Unione nel campionato di serie D

Sul terreno della Fersina Perginese, abile nel capitalizzare al meglio un primo tempo disputato a gran ritmo. Improta disegna i suoi con un 4-3-3 nel quale Tessaro e Matteo Bazzanella sono i playmaker, Ferrarese il rifinitore per il generoso Tittarelli. Costantini schiera dal 1' Godeas, piazzando Franceschin tra i pali con un modulo speculare agli avversari, affidando la cabina di regia a Paolucci e le geometrie offensive alla coppia Bortolotto-Da Ros.
L'avvio per gli alabardati é però scioccante, meno di 30" e una combinazione Tittarelli-Rossi viene sventata con affanno da Piscopo a centro area. I padroni di casa sembrano più in palla, veloci ed agonisticamente carichi su ogni pallone, l'Unione stenta a prendere le misure alla Fersina ed al terreno di gioco ricco di insidie, capitolando al minuto 8': percussione insistita di Tittarelli che entra in area da destra, Franceschin lo mette giù nell'uno contro uno e per Annaloro é rigore, trasformato da Ferrarese con un destro debole ma angolatissimo.
La Triestina subisce la scoppola ma presto si rialza, sfiorando il pari al quarto d'ora con una zuccata di Godeas a lato di un soffio. Il momento é propizio e dopo altri 5' arriva il pari: Da Ros calcia dalla trequarti destra una punizione velenosa, Pimazzoni non riesce a prolungare a centro area ma inganna comunque Gargallo, spettatore non pagante della sfera che si insacca sul secondo palo. La gara s'infiamma, Tittarelli si rende subito pericoloso di testa su cross del sempre ispirato Ferrarese, dalla parte opposta Da Ros sfiora il vantaggio con un mancino respinto con affanno da Gargallo. Nel momento migliore degli alabardati, la Fersina scuote la traversa con Matteo Bazzanella dai 30 metri, destro improvviso che spaventa di nuovo l'Unione, in difficolta 3' dopo su un destro ravvicinato di Tessaro, Franceschin d'istinto si supera e respinge. Al 32' l'episodio che decide il match, sottoforma di punizione perfetta di Tessaro, abile a pescare il 'sette' dai 16 metri con un mancino chirurgico. La risposta alabardata é affidata ancora a Da Ros (mancino controllato da Gargallo) e soprattutto a Godeas con un bolide da posizione defilata, Gargallo si supera e devia sulla traversa di puro istinto. All'intervallo é vantaggio della Fersina, protagonista di un avvio a razzo, fatale per l'Unione nell'economia globale del match.
La ripresa si apre con l'uscita di Frangu per Bertoni e l'arretramento di Stentardo sulla linea dei terzini, Costantini passa al 4-2-3-1 e la Fersina viene pian piano schiacciata nella propria metà campo. Al 2' ci prova Bortolotto dalla grande distanza ma il suo destra termina alto; al 6' Godeas riceve al limite e spara un bolide contenuto a fatica da Gargallo. Costantini intuisce il momento di crisi dei padroni di casa ed aumenta la batteria di fuoco con Taddeucci al posto di Bortolotto, l'attaccante ex-Massese entra subito in partita conquistando con astuzia un rigore a tempo di record, in seguito ad una carica subìta in piena area da due difensori avversari. Sul dischetto si presenta Godeas, il piattone aperto viene però intuito da Gargallo, lesto e reattivo nel far sua la sfera in due tempi. La grande chance non sfruttata innervosisce gli alabardati che rischiano il tracollo, quando Ferrarese centra la traversa su punizione al 24'. Nell'Unione entra Cardin per Paolucci, Stentardo ritorna in mezzo al campo, la Triestina prepara il forcing. Al 35' é clamorosa la mischia che scaturisce in area trentina dopo un corner di Bertoni, la 'zuffa' produce un doppio salvataggio sulla linea della Fersina, la sfera proprio non vuol saperne di entrare. Sul corner seguente, Godeas di testa mette alto da ottima posizione, i padroni di casa sprecano un paio di ghiotte ripartenze, vacillando ancora due volte nel finale, con un colpo di testa di Bertoni a lato di un soffio e con un mancino di Da Ros ben contenuto da Gargallo.
Arriva il triplice fischio di Annaloro a sancire il 2-1 per i trentini, epilogo amaro per i ragazzi di Costantini come per gli splendidi tifosi alabardati, numerosi, appassionati e calorosi anche oggi, come sempre. Una prima giornata che non sorride quindi agli alabardati, pigri nell'approccio alla partita quanto sfortunati nella ripresa, quando il pari sarebbe sembrato probabilmente il risultato più giusto. Tra una settimana l'esordio casalingo al "Rocco" contro il Belluno, facendo tesoro degli errori commessi oggi in Valsugana e con la spinta del pubblico come imprescindibile arma in più da sfoderare.


A.S.D. FERSINA PERGINESE - UNIONE TRIESTINA 2012   2-1 (I°t. 2-1)

MARCATORI: Ferrarese 8' rig., Da Ros 21', Tessaro 32'pt

A.S.D. FERSINA PERGINESE (4-3-3): Gargallo; Allegretti, Ebothe, Pisani, Massignan; Bazzanella M., Tessaro, Bazzanella F.; Ferrarese (92' Sbuciumelea), Rossi (71' Moser), Tittarelli. A disp: Travaglia, Crinelli, Prunster, Gonzo, Gigli, Di Mari, Atomei. All. Improta

UNIONE TRIESTINA 2012 (4-3-3): Franceschin; Potenza, Piscopo L., Pimazzoni, Frangu (46' Bertoni); Paolucci (75' Cardin), Stentardo, Zetto; Bortolotto (60' Taddeucci), Da Ros, Godeas. A disp: Del Mestre, Cipracca, De Bona, Lapaine, Monti, Vianello. All. Costantini

ARBITRO: Annaloro (Sez. Collegno). ASSISTENTI: Dusi (Brescia), Pretalli (Crema)

NOTE: Spett. 600 ca., metà dei quali provenienti da Trieste. Rec. 2' e 4'. Ammoniti: Bazzanella M. (Fer); Franceschin, Potenza, Zetto, PImazzoni, Stentardo, Taddeucci (Ts)
 

ufficio stampa triestina

Altre notizie nella categoria

Borgomanero, si dimettono diggì e allenatore

Il Borgomanero ha comunicato, con una nota stampa, di aver ricevuto le dimissioni del direttore generale Mauro Mozzacchini a cui hanno fatto segui…

Agropoli presentato il nuovo mister Pino Rigoli

Ieri, nell’aula consiliare del Comune di Agropoli è stato presentato il nuovo allenatore della U.S. Agropoli, mister Pino Rigoli insieme al …

Olginatese, Fabio Corti è il nuovo allenatore della prima squadra

La società comunica che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata definitivamente a Fabio “Gatto” Corti che lascia l&rsquo…

Lupa Castelli Romani, domenica la prova del fuoco a Terracina

Domenica la prova del fuoco a Terracina Pubblicato il: 23rd ottobre 2014 Per l’ottava giornata la Lupa Castelli Romani è attesa a Terracina, d…

Christian Massella "Il collettivo la nostra forza, i miei goal per Micol ed Arya"

In attesa di vivere una nuova entusiasmante prova dei ragazzi di mister Chiappara, attesi domenica dal match interno contro l' Olbia, riportia…

Cuneo, La squadra torna al lavoro

E' ripreso il lavoro. Nel primo pomeriggio di martedì 21 ottobre i biancorossi sono tornati ad allenarsi presso il centro sportivo "Parco dell…

Mattoni: «Bastia, è arrivata l’ora del rilancio»

Il nuovo tecnico : «Il gruppo c’è, ha bisogno di risultati»Colpo del Villabiagio, preso il difensore Porcaro di EMANUELE LOMBARDINI BA…

Castelfidardo, il D.G. Quagliardi : Sconfitta immeritata

Dopo il ko contro  la Fermana , salgono a tre le sconfitte consecutive per il Castelfidardo.  A parlare è il Direttore Generale Quagliardi : &ldqu…

Biancoscudati Padova, Intervista doppia: Marco Cunico e Filippo Pittarello

Tratto dal Magazine Biancoscudati Padova distribuito allo Stadio. CUNICO e PITTARELLO, la carta d’identità non conta. Il più esperto…

Serie D: OltrepoVoghera - Rapallo Bogliasco 2-1

Il primo sorriso al “Giovanni Parisi” di Voghera ha il sapore della rimonta, il profumo del sudore e della fatica. Ci mette cuore e ga…

Battipagliese:la pachina a Luigi Corino

atron Ferrara ha sciolto ogni riserva: la panchina della Battipagliese è stata affidata al tecnico Luigi Corino, la cui ultima esperienza in Serie…

Coppa Italia Serie D: Akragas – Due Torri 2-1

L'Akragas supera il turno di Coppa Italia e approda agli ottavi di finale battendo per due a uno oggi pomeriggio allo stadio Esseneto il Due T…

Serie D: risultati dei recuperi

Nel girone A Oltrepovoghera-Rapallobogliasco 2-1 Borgomanero-Sestri Levante 0-3 Lavagnese-Sancolombano 1-0 Nel girone F Recanatese-Ca…

Serie D: Recanatese-Campobasso 2-2

Recanatese: Verdicchio, Candidi, Brugiapaglia (20’st Di Iulio), Scartozzi (35’st Moriconi), Patrizi, Comotto, Mosconi, Traini, Galli, …

Serie D: Lavagnese-Sancolombano 1-0

Dopo le prime otto giornate ci presentiamo in vetta alla classifica, seppur in coabitazione con Caronnese e Sestri Levante. Partita tutt'a…

Olginatese, Corti diventa l'allenatore in pianta stabile

La società Olginatese comunica che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata definitivamente a Fabio “Gatto” Corti che las…

Ciliverghe, nuovo ribaltone: già finita l'era Sonzogni. Torna Quaresmini

Penultimo nel Girone B con soli 2 punti conquistati, il Ciliverghe vive al suo interno un altro ribaltone in questa prima travagliata stagione in …

Agropoli, mister Pirozzi saluta: "Questo è il calcio. Ho allenato un gruppo unito di giocatori fortissimi"

Egidio Pirozzi ha lasciato l'Agropoli dopo poco più di un anno dal suo arrivo. Dopo l'esonero, il tecnico ex Sarnese ha salutato i tifosi …

Fondi, il cambio di proprietà porta una rivoluzione. Pronto il cambio in panchina

Terremoto sportivo in casa Fondi. Il cambio di proprietà che ha portato al passaggio del club fondano all'Università Nicolò Cusano, che quest&…

Vincenzo Feola è il nuovo allenatore dell'Akragas

Akragas: l'ex Savoia torna ad allenare dopo la splendida cavalacata dello scorso anno con i bianchi di Torre Annunziata riportati in Lega Pro …

« Indietro
IN PRIMO PIANO
  • Omar Francesco Caia
    Data nascita 
    Nazionalità
    Regione
    Provincia
    CategoriaSerie D
  • Antonio Di Gregorio
    Data nascita 19/04/1967
    NazionalitàItaly
    RegioneSicilia
    ProvinciaSiracusa
    CategoriaSerie D
  • S.s.d. Roese
    Data nascita 21/11/1962
    NazionalitàItaly
    RegioneEmilia-Romagna
    ProvinciaFerrara
  • Shkelzen Mehmedi
    Data nascita 18/08/1994
    NazionalitàItaly
    RegioneTrentino-Alto Adige
    ProvinciaTrento
    CategoriaEccellenza