Editoriale di Lapo De Carlo, la fragile Inter si fa raggiungere ai supplementari