Hellas Verona, Veloso: « Bisognava fermarsi molto prima »