IL TRENTO È INARRESTABILE, CALA IL POKER CONTRO IL LANA E VOLA A PIÙ NOVE IN CLASSIFICA