Il dramma non è perdere le finali, ma ricordare ogni anno la tragedia dello stadio Heysel. Di Emanuele Perego