Juve Magna et Magnanima: Scudetto pre-quaresimale. Di Giuseppe Marchetta