Il ricordo di Giacomo Bulgarelli. Di Emanuele Perego