Vibonese, in prestito i baby Buonocore, Occhiuto e Currò