Il portiere: chi è e qual è il suo ruolo

Il portiere, nel gioco del calcio, è una delle figure chiave. Infatti, esso è deputato a difendere la porta della sua squadra dagli “attacchi” dei giocatori avversari, e dovrà essere dotato ti alcune caratteristiche peculiari per poter svolgere al meglio il suo compito.

Le caratteristiche peculiari del portiere

Il portiere è uno dei giocatori più “specializzati” nel calcio. Infatti, esso potrà svolgere alcune attività che non saranno permesse agli altri membri della squadra.

Innanzitutto, gli è data la possibilità di giocare il pallone utilizzando non solo i piedi, ma anche le mani: tuttavia, questa peculiarità è prevista solo all’interno della sua area di rigore.

All’interno del regolamento del gioco del calcio non esistono moltissime regole riferite al portiere. In ogni caso, all’interno della terza regola si indica l’obbligo di avere un portiere in campo, mentre alla dodicesima regola di riafferma il principio per il quale il solo portiere avrà la possibilità di toccare il pallone con le mani.

L’aspetto e gli elementi fisici del portiere

Il portiere, proprio allo scopo di vedere una distinzione rispetto a tutti gli altri giocatori presenti in campo, avrà una divisa diversa rispetto anche ai membri della sua squadra, divisa che potrà comunque richiamare i colori del team.

Inoltre, anche se non è un obbligo, si prevedono alcune caratteristiche fisiche che il portiere dovrà avere.

Esso, infatti, è in genere molto alto, almeno un metro e ottanta: questo gli consentirà di avere maggiori possibilità di coprire tutta la cornice della porta durante le differenti azioni.

Abbiamo selezionato i migliori prodotti per portieri, sotto trovi i link.

Inoltre, dovrà essere un buon saltatore: dovrà avere la possibilità di arrivare in alto, ma anche di “tuffarsi” ai lati, sempre con l’obiettivo di evitare i goal avversari.

Nel momento in cui debba rimettere in gioco la palla, il portiere dovrà anche essere preciso nei tiri e nei lanci, per questo dovrà fare allenamenti specifici anche in relazione a tale dote.

Quindi, un portiere sarà un giocatore agile, scattante e anche con una grande capacità di reagire durante le diverse azioni, in modo da ridurre drasticamente la possibilità per l’altra squadra di segnare un punto.

Vai alla barra degli strumenti